a cura di Oreste Kessel Pace

Caro professore Domenico Raso (suppongo che a questo punto della "nostra" storia posso anche darti del TU), questo sito internet è per te.

Mi hai adottato. Sei stato il mio maestro di Storia e di Vita.

Il tuo desiderio era di mettere a disposizione del mondo i tuoi studi.

Io farò di più.

Inserirò la tua biografia, tutti i tuoi libri, articoli, recensioni, testi di ogni genere. Le tue straordinarie scoperte e le tue fotografie.

Inoltre, inserirò un elenco aggiornato dei libri della tua biblioteca.

Ma questo non mi basta.

Il tuo desiderio più grande era che io continuassi le procedure verso la completezza dei tuoi studi e delle tue ricerche.

Non mi basta neanche questo.

Mi impegnerò anche a pubblicare tutti i tuoi inediti.

Infine, proprio come mi avevi chiesto, scriverò il romanzo storico dei PELASGI.

Quando ci rivedremo, spero che sarai orgoglioso di me.

Ti voglio bene e ti penso ogni giorno.

 

Oreste Kessel Pace

 

ARRIVEDERCI MAESTRO
di Oreste Kessel Pace

 

Addio mio dolce MAESTRO.
Buon viaggio verso la Sacra Terra.
Ritorni ai Padri e ti riunisci alla tua amata moglie.
Le mie lacrime, in questo momento, non hanno un senso nella disciplina che mi hai insegnato.

Le mie lacrime, adesso, non sono lontane dagli insegnamenti che mi hai donato.
Mentre piango, ascolto le tue parole. ...
Hai dato un senso ai miei studi.
Hai dato un senso ad i miei scritti.
Hai dato un senso alla mia vita.
L'alba si riflette sulle mie lacrime.
Ho perduto un punto di riferimento, una guida, il più grande Maestro che la vita potesse offrirmi.
Da questo momento cercherò inutilmente un sostituto.
La mia missione continua dove è terminata la tua.
Terrò fede alla eredità che mi hai lasciato quella notte del Simposio a Palmi.
Percorrerò il sentiero che mi hai tracciato con il pesante fardello.
Combatterò i Demoni della falsa cultura come mi hai insegnato.
Ma non oggi.
Oggi posso solo piangere.
Occhi appannati di lacrime che non riescono a inquadrare uno schermo.
Le mani mi tremano.
Oggi posso solo piangere.
Addio mio caro Maestro.
Il tuo discepolo ti saluta.
Ti amo e ascolto il tuo Respiro che, da ieri sera, sento dentro di me.

Oreste Kessel Pace

 

 

 

 

LA LAMINA PELASGICA
Scoperta
da Oreste Kessel Pace nove anni fà, e tradotta dal professore Raso, si appresta a diventare una grande rivelazione archeologica destinata a cambiare i libri di Storia. 

 

Sulla Lamina Pelasgica esiste un reportage di Oreste Kessel Pace corredato di splendide immagini e documentazioni, un libro pubblicato dal prof. Raso e sono stati realizzati convegni e simposi.

 

Presto, su questo link, tutti i dettagli.

Sito a cura di Oreste Kessel Pace

Tutti i testi a firma di Oreste Kessel Pace sono protetti dal diritto d'autore.

Tutti i testi a firma del prof. Raso, sono protetti dal diritto d'autore della FAMIGLIA RASO.

 

Qualsiasi riproduzione, di testi e foto, è consentita previo accordo con Oreste Kessel Pace e la famiglia Raso.